La gestione del rischio legato alla pandemia di SARS-CoV-2



  • Scheda del corso
  • Riferimenti normativi

La gestione del rischio legato alla pandemia di SARS-CoV-2 (Corso per Aziende non sanitarie)

Durata del modulo: 2 ore
Credito formativo:  2 ore

Condizioni di vendita

La diffusione del Coronavirus Covid-19 ha imposto a cittadini e ad aziende l’adozione di misure di isolamento sociale e di contenimento messe in atto a livello nazionale ed internazionale per contrastare la propagazione del virus.
Tali misure hanno imposto una necessaria riorganizzazione degli stili di vita personali, degli spazi lavorativi, delle modalità di lavoro.

Il presente corso ha l’obiettivo di fornire ad una vasta gamma di aziende non sanitarie istruzioni e procedure operative immediatamente attuabili al fine di minimizzare il rischio di contaminazione da Coronavirus Covid-19, di promuovere attività orientate e consapevoli e di formare il personale all’adozione di corrette prassi operative in contesti produttivi e di servizio differenti.

Il corso, di taglio prettamente operativo, considera tutte le misure obbligatorie disposte nella Fase I dell’emergenza sanitaria e identifica le indicazioni che provengono primariamente da best practice, da Protocolli di settore e dalle norme di vincolo a livello nazionale e internazionale (Provvedimenti di Governo, Ministero della Salute, ISS, OMS,ecc.) per affrontare in modo efficace e conforme la Fase II della ripresa.
Si è tenuto in particolare considerazione il Protocollo Condiviso di regolamentazione delle misure per il contrasto e il contenimento della diffusione del virus Covid-19 negli ambienti di lavoro del 24 aprile 2020.
Data la dinamicità della situazione si raccomanda la lettura puntuale delle norme richiamate dagli Enti istituzionali nazionali e delle Autorità di Governo locali per la corretta implementazione degli adempimenti principali richiamati nel presente corso.

Il corso, aggiornato in questa versione a fine aprile 2020, potrà essere oggetto di successivi aggiornamenti, in funzione di nuove esigenze espresse dalle aziende, di modifiche normative o di approfondimenti da parte della comunità scientifica nella conoscenza del Covid-19.

A chi si rivolge il corso:
Tutti i lavoratori, Datori di Lavoro, RSPP, RLS, consulenti e tecnici in materia di prevenzione e sicurezza negli ambienti di lavoro.

Un tutor sempre a disposizione: In piattaforma è sempre presente un e-Tutor a disposizione dell’utente. Il tutor risponde alle caratteristiche dettate dall’Accordo Stato Regioni approvato il 21/12/2011 il quale indica che tale soggetto deve essere in possesso di un’esperienza almeno triennale in materia di tutela della salute e sicurezza sul lavoro.

Verifiche e Test: Il percorso formativo è intervallato da momenti di verifica tramite test e le domande vengono erogate in modalità casuale in modo da rendere ancora più scrupolosa la verifica di apprendimento.

Periodo di validità per la fruizione del corso: 4 mesi dal momento dell'acquisto. Trascorso il periodo di tempo indicato e salvo eventuali diversi accordi intercorsi con l'e-Tutor, il corso non concluso verrà disabilitato.

Attestato di frequenza: Alla fine del modulo, verrà rilasciato direttamente in piattaforma "Attestato di Frequenza" valido ai sensi di legge su tutto il territorio nazionale come credito formativo per tutti i macrosettori ATECO e per il ruolo ricoperto in azienda.

MADE HSE è un centro di formazione accreditato alla Regione Lombardia (Iscrizione Albo regionale degli operatori accreditati per i Servizi di Istruzione e Formazione Professionale Regione Lombardia N. 731 - ID: 559869/2012) nell'ambito della Formazione Continua e rilascia attestati validi legalmente come credito formativo su tutto il territorio nazionale.
 

I principali riferimenti normativi

(agg.to al 4 maggio 2020)

  • DPCM 25 febbraio 2020 (DPCM NORD ITALIA)

Ulteriori disposizioni attuative del decreto-legge 23 febbraio 2020, n. 6, recante misure urgenti in materia di contenimento e gestione dell'emergenza epidemiologica da COVID-19 – (GU Serie Generale n. 47 25 febbraio 2020)

  • DPCM 1° marzo 2020 (DPCM Allargamento Zone Rosse)

Ulteriori disposizioni attuative del decreto-legge 23 febbraio 2020, n. 6, recante misure urgenti in materia di contenimento e gestione dell'emergenza epidemiologica da COVID-19 (GU Serie Generale n. 52 1 marzo 2020)

  • DPCM 4 marzo 2020 (DPCM limitazioni attività in Italia)

Ulteriori disposizioni attuative del decreto-legge 23 febbraio 2020, n. 6, recante misure urgenti in materia di contenimento e gestione dell’emergenza epidemiologica da COVID-19 applicabili sull’intero Territorio nazionale (GU Serie Generale n. 55 4 marzo 2020)

  • DPCM 8 marzo 2020 (DPCM Ampliamento Zona Rossa)

Ulteriori disposizioni attuative del decreto-legge 23 febbraio 2020, n. 6, recante misure urgenti in materia di contenimento e gestione dell’emergenza epidemiologica da COVID- 19 (GU Serie Generale n. 59 dell’8 marzo 2020)

  • DPCM 9 marzo 2020 (DPCM Italia Zona Rossa)

Ulteriori disposizioni attuative del decretolegge 23 febbraio 2020, n. 6, recante misure urgenti in materia di contenimento e gestione dell'emergenza epidemiologica da COVID-19, applicabili sull'intero territorio nazionale (GU Serie Generale n. 62 del 9 marzo 2020)

  • DPCM 11 marzo 2020 (DPCM Chiusura Attività Commerciali)

Ulteriori disposizioni attuative del decreto-legge 23 febbraio 2020, n. 6, recante misure urgenti in materia di contenimento e gestione dell'emergenza epidemiologica da COVID-19, applicabili sull'intero territorio nazionale (GU Serie Generale n. 64 dell’11 marzo 2020)

  • DPCM 22 marzo 2020 (DPCM Chiusura attività non essenziali)

Ulteriori disposizioni attuative del decreto-legge 23 febbraio 2020, n. 6, recante misure urgenti in materia di contenimento e gestione dell'emergenza epidemiologica da COVID-19, applicabili sull'intero territorio nazionale (GU Serie Generale n. 76 del 22 marzo 2020)

  • DPCM 1° aprile 2020 (Chiusura totale fino al 13 aprile)

Disposizioni attuative del decreto-legge 25 marzo 2020, n. 19, recante misure urgenti per fronteggiare l'emergenza epidemiologica da COVID-19, applicabili sull'intero territorio nazionale (GU Serie Generale n. 88 del 2 aprile 2020)

  • DPCM 10 aprile 2020 (Proroga chiusura dal 14 aprile al 3 maggio)

Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri 10 aprile 2020 recante Ulteriori disposizioni attuative del decreto-legge 25 marzo 2020, n. 19, recante misure urgenti per fronteggiare l'emergenza epidemiologica da COVID-19, applicabili sull'intero territorio nazionale (GU Serie Generale n. 97 dell’11 aprile 2020)

  • DPCM 27 aprile 2020 FASE 2

Ulteriori disposizioni attuative del decreto legge 23 febbraio 2020, n. 6, recante misure urgenti in materia di contenimento e gestione dell'emergenza epidemiologica da COVID-19, applicabili sull'intero territorio nazionale. (20A02352) (GU Serie Generale n.108 del 27 aprile 2020)

  • Protocollo Ministero dei trasporti del 20 marzo 2020 Regolamentazione per il contenimento della diffusione del COVID – 19 nel settore del trasporto e della logistica
  • Protocollo condiviso di regolamentazione delle misure per il contrasto e il contenimento della diffusione del virus covid-19 negli ambienti di lavoro sottoscritto il 24 aprile 2020 fra il Governo e le parti sociali
  • Protocollo Ministero trasporti e del Ministero lavoro del 24 aprile 2020 Indicazioni operative volte al contrasto della diffusione del virus Covid19 nei cantieri
  • Decreto Legge 23 febbraio 2020 n.6 (DL Prime misure di contrasto)

Misure urgenti in materia di contenimento e gestione dell'emergenza epidemiologica da COVID-19 Legge n. 13 del 5 marzo 2020 recante conversione in legge, con modificazioni, del decreto-legge 23 febbraio 2020, n.6 _ Approvato definitivamente dal Senato (AS.1741) il 4 marzo 2020 (GU Serie Generale n.61 del 9 marzo 2020)

  • Decreto Legge 17 marzo 2020 n. 18 (DL “Cura Italia”)

Recante misure di potenziamento del Servizio sanitario nazionale e di sostegno economico per famiglie, lavoratori e imprese connesse all'emergenza epidemiologica da COVID-19 (GU Serie Generale n.70 del 17 marzo 2020)

Pubblicato nella GU Serie Generale n.110 del 29 aprile 2020 Approvato dal Senato il 9 aprile (AS. 1766)

Approvato definitivamente della Camera il 24 aprile (AC. 2463) – scade il 16 maggio

  • Decreto Legge 25 marzo 2020 n. 19 (DL “Italia Zona Rossa”)

Recante misure urgenti per fronteggiare l'emergenza epidemiologica da COVID-19 GU Serie Generale n. 79 del 25 marzo 2020

In corso l’esame, in prima lettura, in Aula della Camera (AC. 2447) – scade il 24 maggio 2020

  • Decreto Legge 30 aprile 2020 n. 28 (Decreto Giustizia e Tutela Dati Personali)

Recante misure urgenti per la funzionalità dei sistemi di intercettazioni di conversazioni e comunicazioni, ulteriori misure urgenti in materia di ordinamento penitenziario, nonché' disposizioni integrative e di coordinamento in materia di giustizia civile, amministrativa e contabile e misure urgenti per l'introduzione del sistema di allerta Covid-19 (GU Serie Generale n. 111 del 28 aprile 2020)- scade il 30 giugno 2020

La gestione del rischio legato alla pandemia di SARS-CoV-2 (Corso per Aziende non sanitarie): i Docenti

  • Euro: 50,00 IVA ESCLUSA
  • Q.tà
  • Durata 2 ore

Catalogo corsi
© 2020 Made Hse srl socio unico - P. IVA 02247940204 - Sede: Via Bresciani, 16 - Gazoldo degli Ippoliti (Mn) - Capitale versato € 100.000,00 - Iscrizione Registro Imprese Mantova: 02247940204 - Numero Rea: 236860 - pec: madehsesrl@pec.marcegaglia.com - E-mail:info@hse-formazione.it